Una ricetta affidabile, testata da anni per un ottimo risultato! A differenza di altre preparazioni in cui odio le verdure troppo cotte, in questo sugo le zucchine devono imperativamente sfaldarsi e diventare quasi una crema. Sono buone così, anche se meno belle da vedere e con la loro consistenza abbracciano la pasta in maniera strepitosa! Spesso ci condisco gli gnocchetti, che d’estate preparo con la ricotta al posto delle patate oppure la pasta corta (mezze penne, fusilli, pennette, sedanini). Scelgo i gamberi decongelati ma crudi (grigi, per intenderci) così riesco a pulirli bene e restano più morbidi e non gommosi (quelli di colore rosa sono già cotti, per cui, andando a cuocerli nuovamente diventano troppo duri e privi di sapore). Ecco la mia ricetta!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 350 g di code di gambero decongelate grigie
  • 4 zucchine medie freschissime
  • 1 spicchio di aglio gentile
  • Prezzemolo fresco tritato
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Pepe o peperoncino

sugo-gamberi-e-zucchine-21

 

Preparazione

  1. Pulisci i gamberi eliminando il filo nero (intestino) ed eventuale carapace. Se trovi gamberi con carapace o meglio ancora, testa, non scartarli! CONSIGLIO: Puoi insaporire i carapaci in padella con olio, aglio e prezzemolo, sfumare con vino bianco secco e lasciare ridurre. Passa il tutto con uno schiaccia patate: otterrai un sugo dal sapore intenso, tipo bisque, per poter sfumare il tuo sugo di code di gambero! Fidati, è delizioso!
  2. Taglia le zucchine a dadini non troppo grandi.
  3. In un wok antiaderente con due o tre cucchiai di olio, inserisci l’aglio in camicia e schiacciato e le zucchine. Sala e continua la cottura per 10-12 minuti con coperchio.
  4. Quando le zucchine saranno morbide, inserisci i gamberi.
  5. Abbassa il fuoco e continua la cottura per altri 10 minuti. In questo modo le zucchine diventeranno molto morbide e i gamberi si cuoceranno assumendo un colore rosato. Protetti dall’umidità  delle zucchine, la loro consistenza resterà succosa e morbida, non gommosa. Aggiungi a questo punto il prezzemolo tritato.
  6. Aggiusta di piccante e completa con olio extra vergine a crudo. P.S. ricordati di eliminare lo spicchio d’aglio prima di condire la tua pasta preferita!

CONSIGLIO: Scola la pasta al dente e tieni da parte un mestolo di acqua di cottura. Trasferisci la pasta nel wok con il sugo di gamberi e zucchine e manteca con l’acqua di cottura, bollente e ricca di amido. Questo ti aiuterà  ad ottenere una deliziosa cremina per legare pasta e sugo senza ricorrere ad ulteriori grassi. Per un tocco in più, spolverizza la pasta con scorza di agrumi.

Trovi altre ricette sul sito Unabloggerincucina