“La La Land” annunciato prima per vincitore passa il testimonial (e l’oscar) a Moonlight. Una goffa, tragicamente goffa, notte da Oscar.

Fonte: NYT