Allure, una delle più famose riviste di moda statunitensi dedica la copertina di luglio a Halima Aden, musulmana e velata, cosa che sta destando scalpore e opinioni contrastanti.

Halima Aden, appena diciannovenne, è diventata famosa per essere la semifinalista del concorso di bellezza per eleggere Miss Minnesota USA, dove partecipava indossando l’hijab, cosa che ha destato le simpatie di alcuni e le ire di altri. Da chi la vedeva come un icona americana contro la politica anti-immigrazione di Trump a chi, fedele all’idea che prima di tutto viene la “fedeltà” al modello americano, collante di tutte le integrazioni, ne vedeva un vero e proprio oltraggio all’America.

Nelle copertine recenti di Allure sono apparse infatti star come Victoria Beckham, Britney Spears, Jessica Simpson, Lindsay Lohan, Eva Longoria, Christina Aguilera, Katie Holmes, Hilary Duff, Ashley Tisdale. Ora, la svolta velata: apertura contro gli stereotipi o tatticismo estivo?

Vedi la Fotogallery su Halima Aden:

Foro: Allure Video: Allure