Quando al padrino dell’atleta Richard Parks è stato diagnosticato l’Alzheimer, lui ha deciso di imbarcarsi in una delle più difficili ed emozionanti avventure della sua vita. Ha deciso di affrontare la scalata al Monte Everest senza il supporto di ossigeno supplementare.

FONTE: BBC Documentary/YouTube Channel