Si chiama Fertram Sigurjonsson ed è il CEO della Kerecis, una startup islandese che ha elaborato una lavorazione in ambiente sterile e protetto della pelle di merluzzo. Il procedimento riesce a mantenere inalterate le qualità della pelle, in particolare la ricchezza di Omega3, rendendola più simile a quella umana rispetto ad altri mammiferi e quindi idonea per la cura di ferite, lesioni da malattie come il diabete o ricostruzioni.

FONTE: Bloomberg