Nel 1992, Stella Liebeck, rovesciandosi addosso un caffè appena acquistato dalla catena McDonald’s fu risarcita con milioni di dollari. Ma perché una cifra stratosferica per una tazza di caffè? Cos’è successo veramente?

Fonte: NYT